DESIGN: Cose dell’altro mondo? No, solo i ritratti sottosopra di Anelia Loubser