STREET: Il mondo oltre i segnali stradali?