CURIOSITÀ: C’è un generatore per tutto