GENIO: Con i se e con i ma non si fa la storia, ma la pubblicità sì